Vacanza

E quindi s’è fatta l’ora di andare. Ci rivediamo a settembre salvo tempi morti che mi permettano di scrivere due righe sul blog. La Duda e io andremo al mare, faremo l’orto in balcone, costruiremo le fioriere per il cortile, ascolteremo musica e leggeremo barbapapà. En passant, conto di lavare le tende e le finestre, mettere in ordine qua e … Continua a leggere

Lavori in corso

Sto cercando di capire se WordPress, abbreviato in wp dagli amici intimi, faccia al caso mio oppure no. Se la risposta sarà sì, chiuderò la baracca qui e la riaprirò di là. Dopo che avrò comprato un dominio sui aruba (immagino). Al momento infatti sto sfruttando l’ospitalità aggratis di altervista. Non mi potete trovare qui, nel senso che non ci … Continua a leggere

Let’s start a band

Non che sia una canzone fenomenale, o che abbia un testo pregno di chissà quali significati reconditi. E’ quella tromba all’inizio. Questa canzone ha un inizio che non riesco a smettere di riascoltare. A metà tra Clint Eastwood pistolero pronto per un duello, le sequenze finali delle ultime due stagioni di Lost, e il mole negro di Oaxaca. Il resto … Continua a leggere

Non va

Anche wordpress mi prende a calci in culo. Ho creato il db tribolando per colpa di un bug che nessuno lo dice ma è un dannato bug di mysql, ho configurato il wp-config.php, ho trovato un template molto grazioso e semplice, e… wp non si installa. E io lo so che il problema sta a metà tra le estensioni php … Continua a leggere

Carosello

In questi giorni Virgilio fa schifo. E’ da quando hanno cercato di convincermi a creare una Open Id o qualcosa del genere che collegarsi alle pagine amministrative del blog è diventato in linea di massima un supplizio, ma questa settimana stiamo toccando il fondo dell’inefficienza. Per essere un servizio free sarebbe anche fantastico, se non avesse di questi problemi. Ergo, … Continua a leggere

Going on and on

Mi ci sto squagliando il cervello sopra. Come diamine si pagano da mangiare i Sommarivani? Alla fine temo che dovrò fregarmene del mercato dell’oro e farglielo esportare con del platino e simili. E quindi rivedere la posizione di Walder o giustificare la sua squattrinataggine alla luce dello stipendio più alto. Dati i gusti in fatto di vestiario della Lefevre non … Continua a leggere

Coraline the movie

Abbiamo visto Coraline. Carino. Non me la sento di sbilanciarmi oltre, perchè pur essendo un film bello da vedere, con un making of affascinante e una sceneggiatura davvero molto aderente alla storia originale, l’atmosfera generale non è proprio quella che si deduce dal libro. Anche Coraline e i suoi genitori sono in un caso sottotono e nell’altro sopra le righe. … Continua a leggere

Se son zucchine fioriranno, e io friggerò i fiori

Son spuntate anche le zucchine e i fagiolini! Sono veramente commossa. Non posto foto primo perchè non ne ho fatte, secondo perchè so già che arriverebbero critiche del tipo: il vaso è piccolo! Le piante son troppe! Per i fagiolini è tardi! Gente, è il mio primo orto, la mia prima semina coronata dal successo, lasciatemi squittire sui timidi risultati … Continua a leggere

E sei

Alors, funziona così. Io, tra un rinvaso e un pannolino, sto lavorando al capitolo 8, ma le continue revisioni ai capitoli precedenti mi stanno confondendo le idee. A parte che sono di nuovo vittima della sindrome “non mi piace il nome della protagonista”. A parte che scrivere e correggere a spizzichi e bocconi è sempre deleterio. A parte che tra … Continua a leggere