Il signore dei bidoni

C’ho da fare. Sempre. Tanto. Lavoro, accudisco Duda, tengo insieme la casa, cose così… Sto anche cercando di progettare/realizzare uno straccio di “giardino” in vasi e fioriere, per far sì che i vicini la piantino di guardarmi dall’alto in basso quando transitano davanti al nostro cortiletto spoglio. Miro a farli diventare più verdi del loro maledetto prato, ma non è … Continua a leggere

Dialoghi

Dunque stamattina, preda di un’ispirazione faccio alla Duda – Ma te ti ricordi com’era stare nella pancia della memme? – – Sì – – Si stava bene? – – Sì! – – E cosa facevi? – – Giochi – – I giochi? E che giochi? Con le manine? – – Sì- – E i piedini? – – Sì – (A … Continua a leggere

Ciotola aromatica

Allora sabato ci siamo date da fare in giardino. Io e la Duda, intendo. Ecco qua cos’abbiamo prodotto con una santoreggia, un rosmarino prostrato (mai quanto me, tesoro), due salvie, e due varietà di timo, più una lavanda a foglia dentellata. La Duda è assai fiduciosa, io mi limito a pregare. A parte questo siamo stati all’ikea, ieri. Era domenica … Continua a leggere

Interlude

Scoperta grazie alla pubblicità della pompea o qualcosa del genere. Una delle mie canzoni-relax preferite in assoluto. Interlude – Elisa I wake up in the morning Sun I work ‘til I’m done I never look at the clock I’m living out of time In my cocoon Smooth like water running down my throat Days slide away Drawing signs I look … Continua a leggere

Mostri contro alieni e il fantastico AspirIno

Ho visto Mostri contro alieni! Pieno di citazioni e stupidaggini, quindi è ovvio che mi sia divertita un sacco. E’ la storia di Susan che dieci minuti prima di sposarsi viene colpita da un meteorite e acquista forza e dimensioni sorprendenti. Con altri quattro mostri salverà la terra dall’invasione aliena. Meraviglioso il personaggio del presidente e fantastica la sequenza in … Continua a leggere

Il profumo dello stile

Nella vita ci vuole stile, ma nella scrittura? C’è chi dice sì, e c’è chi dice no. I sostenitori del sì tendono ad essere persone amanti della prosa alta, del linguaggio musicale, dei romanzi culturali e della Letteratura con la maiuscola. Rientrano nella categoria gli estimatori di premi nobel, avverbi, aggettivi che precedono i sostantivi, e poeti. I sostenitori del … Continua a leggere

Coraline

Ho iniziato e finito Coraline, di Neil Gaiman. Di suo, come dovreste già sapere, ho letto anche Stardust e Nessun Dove. Beh, Coraline è diventato il mio preferito.     Racconta la storia di una ragazzina taciturna e seria, con una passione per l’esplorazione e gli stivali a forma di rana, a cui un essere malvagio rapisce i genitori. L’essere … Continua a leggere

Spudorata

Vi regalo l’inizio del capitolo 6, perchè mi diverte un casino. E’ imbarazzante dirlo, ma è la verità. Rido ogni volta che lo leggo, come se l’avesse scritto qualcun’altro. Probabilmente quando mi hanno assemblata avevano finito il senso del pudore, era giovedì pomeriggio, e i negozi erano tutti chiusi. Eastern state penitentiary toilet (Philadelphia – USA), by Mike Graham su … Continua a leggere

Illanguidendo

C’ho da fare. C’ho da fare sempre. In più sono giorni che ascolto Battiato in continuazione e quindi illanguidisco perdendo scatto e agilità. Insomma, scusate. E’ arrivata la primavera, mi si dice. Tra smastellate d’acqua -cit. Giacobazzi-, voli di rondini e un’arietta più fredda di due settimane fa. E’ arrivata e mi sta stendendo: ho sempre sonno. Quindi c’ho da … Continua a leggere